Home /  Come conservare la dentiera

0

Come conservare la dentiera

By Implantologia PrezziIn standard3rd marzo, 2017

Le protesi dentarie sostituiscono i denti caduti nel corso degli anni e danno modo di vivere la propria quotidianità, a tavola e non solo, nel migliore dei modi. Una dentiera ha una durata media di cinque anni, ma bisogna seguire alcune regole per la sua conservazione.

 

Le regole base per un corretto utilizzo della dentiera

 

Prima di tutto bisogna evitare di far cadere a terra la dentiera e di deformarla con un uso scorretto. Inoltre va tenuta fuori dalla portata dei bambini e di eventuali animali domestici. Molto importante è imparare a rimuovere la dentiera in modo corretto e per farlo conviene chiedere a chi ha costruito la protesi ed al proprio dentista: basterà seguire con attenzione le loro indicazioni.

Così come è fondamentale saperla togliere, altrettanto lo è saperla inserire: anche in questo caso basta seguire le istruzioni del dentista e di chi ha costruito la protesi. Per quanto riguarda la rimozione della dentiera, questa va fatta la sera prima di andare a dormire, per dare modo alla gengive di “respirare”. Il consiglio è quello di immergerla dentro l’acqua tiepida.

 

Come pulire la dentiera

 

La dentiera va spazzolata quotidianamente e tale operazione va eseguita senza provocare dei danni. Bisogna essere muniti di uno spazzolino da denti con le setole morbide o, in alternativa, di un panno non ruvido. Per quanto riguarda i prodotti più indicati conviene utilizzare prodotti specifici per dentiere o saponi pensati per pelli sensibili.

Nel caso in cui si sia sprovvisti di prodotti simili, va benissimo il semplice detersivo per piatti. Va ricordato che la pulizia della dentiera deve essere quotidiana: non farlo vorrà dire aprire la strada al verificarsi, tra le altre cose, di problemi alle gengive. Prima di spazzolare la dentiera è fondamentale passarla, insieme allo spazzolino, sotto un poco di acqua fredda. Infine è necessario ricordarsi di eliminare le parti restanti di adesivo dalla dentiera e, prima di rimetterla, prestare molta cura all’igiene della bocca e degli eventuali denti naturali ancora presenti.

 

Come evitare ed eliminare le macchie

 

Può accadere che sulla dentiera si creino delle macchie. Come fare per eliminarle? La prima strada può essere quella dei pulitori ad ultrasuoni, anche se la più gettonata e comunque molto efficace è quella dei detergenti appositi, i quali si possono trovare in qualsiasi supermercato. Molto importante, in caso si decida di ricorrervi, risulta essere l’utilizzo di acqua tiepida, per evitare che la dentiera si deformi.

 

Ricordarsi di curare l’igiene orale

 

Detto della necessità di togliere la dentiera prima di dormire, va sempre tenuto a mente di curare le gengive e gli eventuali denti naturali ancora presenti in bocca, oltre al mantenere un regime alimentare sano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy