Home /  Costo di una corona dentale

0

Costo di una corona dentale

By Implantologia PrezziIn standard31st marzo, 2017

La corona protesica, anche detta capsula dentale, è una protesi fissa che riveste la naturale corona del dente ormai usurata o danneggiata. In sostanza il dente viene incapsulato in modo da preservare la polpa dentale da infezioni, garantire l’estetica dell’arcata e la corretta masticazione. Il costo di una corona dentale può variare in base al lavoro di ripulitura e preparazione da effettuare sul dente danneggiato e in base al materiale con cui la corona protesica viene realizzata.

Il costo di una corona dentale

Il rivestimento della corona dentale può essere realizzato in svariati materiali (tutti biocompatibili con i tessuti della bocca) per questo il costo varia notevolmente.

Le corone protesiche più resistenti e con un migliore rapporto qualità/estetica sono realizzate in lega aurea e ceramica (con un costo di circa 700€), in lega metallica non aurea e ceramica (al costo di 600€), in ceramica monolitica (Empress CAD) (al costo di 500€) oppure in in zirconio e ceramica (al costo di 600€).

Esistono poi protesi realizzate esclusivamente in lega aurea (costo 600€), lega metallica non aurea (costo 400€), ceramica stratificata (costo 600€), zirconio monolitico (Prettau Zirkonzahn) (costo 500€) o nanocomposito (Lava Ultimate) (costo 400€).

Differenze e rapporto qualità-prezzo

Le corone monolitiche, sia in ceramica monolitica (Emax CAD, Ivoclar) sia in zirconio monolitico (Preattu, Zirkonzahn) rappresentano la miglior scelta per qualità-prezzo.

Queste vengono realizzate con la tecnologia CAD/CAM che consente di ottenere protesi fisse ed intarsi a partire da un blocco di unico colore (in ceramica o zirconio) che viene intagliato ad altissima precisione da frese speciali controllate da un computer.

Al di là di prezzo ed estetica, alcune tipologie di materiali sono più indicate in casi particolari. Per pazienti che hanno il bruxismo sono infatti consigliate le capsule in lega aurea (oro), poco estetiche ma altamente resistenti.

Tre le più resistenti c’è la corona in ceramica multi stratificata, perfetta anche a livello estetico, utilizzata prevalentemente per i denti anteriori.

  Estetica Resistenza meccanica Prezzo per singola corona (Euro)
corona in lega aurea     – – –                + + + 600
corona in lega metallica non aurea     – – –                + + + 400
corona in lega aurea + ceramica     + +                 + + 700
corona in lega metallica non aurea + ceramica     + +                 + + 600
corona in ceramica monolitica (Empress CAD)     + +                 + + 500
corona in ceramica stratificata    + + +                   + 600
corona in zirconio monolitico (Prettau Zirkonzahn)       +                + + +  500
corona in zirconio + ceramica     + +                 + + 600
corona in nanocomposito (Lava Ultimate)       +                 + + 400

 

 

Quando e perché si ricorre ad una corona dentale

Benché la tecnica della corona protesica sia stata superata dagli impianti dentali, molte persone preferiscono ricorrere all’incapsulamento del dente malato. Il dente incapsulato deve infatti essere limato a forma di cono e questo comporta un indebolimento del dente in generale. Per coloro che non vogliono estrarre il dente, questa è la soluzione ideale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy