Home /  Protesi mobile prezzi

0

Protesi mobile prezzi

By Implantologia PrezziIn standard20th luglio, 2016

La protesi dentale mobile è quello strumento con cui si riabilita una bocca priva, del tutto o in parte, dei denti di una o di entrambe le arcate. È un manufatto rimovibile e gestibile in modo autonomo dal paziente che è così libero di toglierla e pulirla in casa propria ogni qual volta lo desideri. I prezzi per una protesi mobile sono compresi in un range che va dai 400-600 euro (protesi totale) ai 2000 euro

Com’è fatta una protesi mobile

Esistono diverse tipologie di protesi dentale mobile: scheletrata con ganci, scheletrata con attacchi, totale mobile, overdenture su impianti. Sono ovviamente tutte realizzate su misura e la scelta di quale si adatti maggiormente alla vostra condizione dovrà essere ponderata insieme al vostro dentista.

La protesi mobile scheletrata (con ganci o con attacchi) è una buona soluzione quando vi è la presenza di un’edentulia parziale, ossia quando sull’arcata d’interesse sono ancora presenti alcuni denti in buone condizioni che possono assicurare una maggiore stabilità alla protesi stessa.

La protesi totale mobile è invece la classica ‘dentiera’ e viene spesso scelta quando l’edentulia è completa; è ovviamente meno stabile di una qualunque altra protesi, sia essa mobile o fissa.

Infine, le overdenture sono protesi mobili agganciate ad un minimo di 2 impianti e sono rimovibili grazie ad un semplice scatto. Vengono scelte anch’esse per compensare una mancanza totale dei denti.

Vantaggi e svantaggi delle protesi mobili

Tutte le protesi presentano aspetti positivi ed aspetti negativi; le protesi mobili non sono da meno.
A dir la verità, i vantaggi sono pochi: principalmente, una protesi mobile permette di modificare lo scheletro protesico nel caso in cui il ‘dente pilastro’ si rompa o cada. Inoltre, con l’utilizzo di una protesi, le vostre labbra e le vostre guance avranno maggiore sostegno e quindi anche il vostro profilo ne gioverà.

Numerosi sono invece gli svantaggi: perdita gustativa, soprattutto nel caso di una ‘dentiera’, difficoltà nella fonazione, instabilità, necessaria alterazione della dieta, infiammazioni e lesioni della mucosa.

Uno degli aspetti tipici dell’utilizzo di questo tipo di protesi dentali è la loro continua rimozione per agevolare la pulizia orale: ogni qual volta che mangerete, sarà infatti necessario rimuovere la protesi mobile per pulire lei e gli eventuali denti residui. La rimozione è da effettuare poi anche durante la notte: questo perché la continua compressione della protesi sulla mucosa orale potrebbe infiammarla e lesionarla fino a provocare addirittura delle ulcere (le cosiddette ‘afte’).

Prezzi di una protesi mobile

Rispetto ad altre tecniche implantologiche, le protesi mobili sono sicuramente le soluzioni più economiche.
In Italia il listino prezzi può variare da studio a studio ma in genere le cifre si discostano poco da quella che è la media nazionale.

In linea generale i prezzi per una protesi mobile sono compresi in un range che va dai 400-600 euro (protesi totale) ai 2000 euro. C’è però da specificare che ovviamente prezzi elevati coincidono con protesi complesse, come quella stabilizzata su impianti. A questi prezzi c’è inoltre da aggiungere le eventuali visite, la protesi provvisoria ed un eventuale sovrapprezzo per ogni dente da inserire.

Diffidate da chi vi propone prezzi molto competitivi, sia in Italia sia all’estero: per contenere i costi, utilizzano materiali di pessima qualità e spesso tossici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy